ART’S PILL #29

“Nel mio lavoro non impiego fotografie, perché sono bidimensionali e non voglio attenermi a un concetto visivo fisso e rigido.

Nicole Colombo, He loves me, he doesn’t love me...She loves me, she doesn’t love me....it loves me, it doesn’t love me... , terracotta, asta di ferro, 2020

STORYTELLING OF ART#5

  “Ad ogni modo, quando fui a letto non mi riuscì di pregare a nessun costo. Ogni volta che cominciavo,

Grit Richter, The Inner Smile, 2019 Oil and bleach on denim 130x105 cm

STORYTELLING OF ART#4

“Sono le tre. Le tre è sempre tropo tardi o troppo presto per quello che si vuol fare. E’ una

Gregory Crewdson, Untitled (Beer Dreams), Twilight series, 1998⠀

STORYTELLING OF ART#3

Navigator (1986, film prodotto dalla Walt Disney) narra la storia di un bambino di otto anni, che viene rapito da

Cj Hendry,Chanel lipstick or Marlboro campaign?⠀

ART’S PILL #28

L’artista Cj Hendry (Australia, 1988) è diventata popolare postando su Instagram immagini di suoi disegni iperrealisti eseguiti con grandissima abilità

Jordan Sabolick, Work from home, 2019, oil on canvas, 61x56 cm

ART’S PILL #27

Nell’ampia produzione dell’arte contemporanee, l’arte figurativa, soprattutto quella legata al medium pittorico, non è mai scomparsa. E’ un fatto incontrovertibile,

Marco Emmanuele, Arabidopsis, 2016, smalto, acrilico, monete, ceramica e chiavi su tavola, 150x92 cm

STORYTELLING OF ART#2

  “E’ strano il piacere che danno i fossili. Non tutti li amano, perché in fondo non sono che le

ART’S PILL #26

Sempre più frequentemente l’arte contemporanea ci mette di fronte a scenari estremi. A chi non è mai capitato di trovarsi

ART’S PILL #25

In un’epoca contemporanea come la nostra, in cui il networking è diventato lo strumento per colmare la nostra solitudine globale,

STORYTELLING OF ART#1

“La Compagnia, con modestia divina, evita ogni pubblicità. I suoi agenti, com’è naturale, sono segreti; i comandi ch’essa impartisce incessantemente